Il Disco Orario del Rifiuto, una bussola per i cittadini che vogliono differenziare

 Il Disco Orario del Rifiuto, una bussola per i cittadini che vogliono differenziare
18 Gen

Il Disco Orario del Rifiuto, una bussola per i cittadini che vogliono differenziare

Il 'disco dei rifiuti' che ruotando consente di sapere ogni giorno cosa conferire ed in quali orari, rappresenta un aiuto in più per i cittadini che ancora hanno qualche dubbio su come differenziare

Lecce. Con la distribuzione dei kit, la raccolta differenziata ha bussato anche alla porta dei residenti di via Leuca. Step by step, il mosaico che farà di Lecce una città votata al rispetto dell’ambiente nella gestione dei rifiuti, sta per essere completato. Poche le zone in cui esistono ancora i tanti odiati cassonetti che, per anni, hanno deturpato, anche esteticamente, l’immagine del capoluogo barocco.
 
Una rivoluzione copernicana l’abbiamo chiamata nel momento in cui partì nel centro storico con tanto scetticismo e con non poche problematiche. La prima sfida da vincere era quella contro la mentalità radicata nel conferimento indifferenziato, più comodo e più facile dei nuovi sistemi, ma anche tanto più pericoloso per l’ambiente e per il futuro di un territorio.  Eppure, alla fine, la città sembra essere uscita a testa alta da questa nuova esperienza, anche perché il sistema sta funzionando grazie ad una sinergia forte tra l’assessorato all’ambiente del comune e la società che ha in appalto la gestione della raccolta differenziata.
 
Monteco ha lavorato molto di comunicazione e questo ha inevitabilmente dato i suoi risultati.  Le campagne di sensibilizzazione nelle scuole dell’infanzia ed elementari della città può considerarsi un seme che darà frutto. Anche se non si può smettere di chiedere sempre di più la collaborazione dei cittadini per evitare che nelle periferie e nelle aree meno controllate che portano alle marine si possa cancellare in un sol colpo l’immagine della città pulita che ha chiunque passeggi per le stradine del centro. 
 
«Respiro» si chiamò, infatti, la campagna con cui partì la differenziata a Lecce a testimonianza che solo un ambiente sano ci può consentire di respirare e vivere meglio. Importante strumento nelle mani dei cittadini è il cosiddetto «disco orario dei rifiuti» che, ruotando, consente di sapere ogni giorno cosa conferire ed in quali orari, oltre ad un calendario con le stesse caratteristiche.
 
Il centro di distribuzione dei kit, situato nell’ex chiesetta Balsamo, funge da vero e proprio hub della raccolta differenziata. Gli eco-informatori presenti hanno il compito di chiarire ogni dettaglio ai cittadini che vogliono al meglio aiutare la città a dimenticare i cassonetti ed a sposare la nuova battaglia.