Rifiuti mischiati nei carrellati. Monteco pronta a mandare gli informatori

Rifiuti mischiati nei carrellati. Monteco pronta a mandare gli informatori
20 Set

Rifiuti mischiati nei carrellati. Monteco pronta a mandare gli informatori

Il conferimento avviene spesso in maniera sbagliata. E a nulla servono gli avvisi lasciati dagli operatori addetti alla raccolta

LECCE - Il corretto conferimento dei rifiuti è fondamentale perchè la raccolta differenziata vada a buon fine. Presso il complesso delle Case Magno, nel quartiere Rudiae, è in corso una sorta di braccio di ferro tra chi continua a depositare i sacchi incurante delle indicazioni sul materiale e l'azienda Monteco che non procede al ritiro. Salvo poi, come avvenuto sabato scorso per l'insostenibilità della situazione, svuotare e disinfettare tutti i carrellati.
Le regole sono note sin da quando è stato introdotto il nuovo sistema con il porta a porta: quando in un carrellato, così come in un mastello domestico, ci sono rifiuti diversi da quelli che si dovrebbero conferire - ad esempio vetro nel contenitore della plastica -, gli operatori lasciano una sorta di ricevuta nella quale si indica l'errato conferimento.
Il problema è diffuso ed è particolarmente sentito nelle zone ad alta densità abitativa, come ad esempio i grandi condomini. Basta infatti che poche persone infrangano la direttive per compromettere la buona condotta di tutti gli altri. Nel caso specifico Monteco ha più volte informato la polizia locale e l'assessorato all'Ambiente e gli informatori si sono recati più volte a spiegare le modalità corrette per depositare i rifiuti. Per venire a capo quanto prima di questa situazione incresciosa, che procura non pochi disagi, Monteco si è detta disponibile a mettere a disposizione il proprio personale per chiarire ogni dubbio.

Fonte: lecceprima.it